Il Segreto di Patrizia – Il punto della situazione

La nostra amica Al  di Telefilm Addicteddopo la superba recensione dell’ormai amato Timidamente Amore, ha deciso di aiutarci facendo un breve riepilogo del romanzo Il Segreto di Patrizia sempre della vate Ornella.

Dopo l’esordio brillante di “Timidamente Amore”, con “Il Segreto di Patrizia” entriamo in una dimensione più intima e introspettiva. È il romanzo della maturità e questo si coglie a pieno nella poetica di Ornella, nel suo stile più compiuto e nelle sue metafore vibranti.

Sono passati i tempi dell’incertezza e dell’ingenuità della giovane Sara (che sicuramente in molti avranno riconosciuto nel breve cameo della fioraia col cane del capitolo 6); Patrizia è una donna indipendente, che sa quello che vuole e non ha paura di andare a prenderlo, nella vita ma soprattutto in amore, mostrando una determinazione che i più maliziosi potrebbero chiamare stalking. La sua passione è travolgente, tanto da attrarre molti uomini che, con le scuse più disparate tentano di avvicinarla: molte donne avrebbero dato poca importanza a quelle semplici richieste, lasciandosi purtroppo sfuggire delle imperdibili opportunità d’amore, ma non Patrizia. Nemmeno le delusioni più cocenti riescono a spezzare il suo insaziabile desiderio d’avventura, di cui la spiaggia (con le sue immense distese e possibilità d’incontro) e la panchina (nascosta in piena vista) sono chiare metafore.

La maturità di questa nuova opera si coglie anche nell’introduzione del tema mistico. Patrizia ha un dono, e anche quando gli altri non riescono a capire le sue luci, lei riesce a leggere nel loro animo come sul fondo di un cassetto ben pulito. Capire quando le persone non apprezzano i giudizi non è da tutti, ed ovviamente la pone un gradino più in alto rispetto agli altri. Questa condizione metafisica crea probabilmente un contrasto con la sua educazione religiosa, rappresentata dal suo confidente Don Luca.

Torna poi il tema tanto caro alla Vate Ornella del femminismo, incarnato dal rapporto tra le sorelle Patrizia ed Agata. Lasciandosi alle spalle i conflitti delle gemelle Giulia e Sonia, in questo caso la relazione tra le due donne è molto più sfaccettata e nasconde un oscuro segreto, che nemmeno il grande dono di Patrizia è riuscito a penetrare. Solo Don Luca sembra esserne a conoscenza, in qualità di confidente di entrambe le sorelle – o forse perché implicato in questo torbido mistero… Aspettiamo di scoprire la verità.