I MALEFICI TATUAGGI DI FEDEZ

Non c’è pace per Chiara Ferragni e Fedez, neanche dopo la nascita di loro figlio Leone. Prima le decerebrate hanno attaccato lei per via della sua pancia, non “all’altezza” di una vera mamma. Se sei incinta devi darti all’ingrasso, perché “devi mangiare doppio”, eterna cagata medioevale che tanto fa chiacchiera nei portoni delle meno istruite. Poi è arrivata la teoria del complotto: Chiara non era incinta, aveva una panciera ed è scappata negli USA per poter adottare un bambino che avrebbe poi spacciato per suo. 

Seguono consigli sul come adoperarsi per essere una “vera mamma”.

Quindi:

  • niente collane se sei incinta, altrimenti il bambino nasce con il cordone ombelicale intorno al collo;
  • niente foto sexy, sei una mamma adesso. Devi mettere il burqa;
  • niente gambe accavallate in foto, altrimenti il bambino “non respira”;
  • niente foto in “ristoranti”, altrimenti ti vengono le voglie di quello che non puoi mangiare ed escono macchie sulla pelle del bambino;
  • sei milionaria? Tze! Sei comunque una donna, devi lavare, stirare e fare la domestica. E non “perdere tempo” con i selfie che ti hanno cambiato la vita;
  • etc.

 

È seguito un tentativo della coppia di passare al lato oscuro, forse per essere lasciata in pace… ma non è servito.

Arriviamo infatti a oggi con la foto di Fedez con Leone… ma… santo cielo! Ci sono i tatuaggi! Notoriamente l’inchiostro passa attraverso la pelle del tatuato e “contagia” il mal capitato, in questo caso il bambino. Pare che la pagina di “Io Donna” sia una finestra sulla cittadina di Salem. Affascinante.