LE OCCASIONI DEI SOGNI

Le occasioni vanno afferrate al volo, anche se si è in accappatoio. È troppo facile farsele sfuggire, bisogna anche saperle riconoscere. Perché il buono arriva, bisogna solo saper aspettare. Oggi mi è arrivata un’email davvero promettente, voglio condividere quindi con voi questa notizia. La signorina si è firmata, ma ce la teniamo anonima, tanto non è rilevante.

13397001_10209817991912237_1637806699_o

Molto bene. Facciamo un’analisi del testo.

Partiamo dall’oggetto: complimenti per la professionalità!

Appena letto credevo fosse un’email di insulti e che il titolo fosse sarcastico, ma mi sbagliavo. Si riferisce proprio alla mia professionalità, ma quando l’avrei espressa la mia professionalità? In che contesto? Boh. Della mia giornata lavorativa ho parlato in questo post, ma di professionale vedo poco. Continuiamo a leggere.

[su_quote]… i miei complimenti per il tuo sito. Penso possieda materiale di qualità e l’ho messo tra le mie fonti autorevoli quando ho bisogno di aggiornami sul settore. [/su_quote]

Arrivato a questo punto ho fatto la faccia di Hannibal Lecter a una cena vegana. Addirittura mi ha messo tra le sue “fonti autorevoli”, dopo di me immagino ci sia solo il sito delle Wiccan e quello della ludoteca dietro l’angolo. Mi domando poi che tipo di aggiornamenti sul “settore” si aspetti da me. Il suo settore riguarda la diatriba con le Mamme Vegane contro l’invidia? Riguarda il mio taglio di capelli? O gli indubbi benefici dell’adottare una bambina posseduta dal demonio? La recensione di 50 sfumature di Grigio? Ma andiamo oltre…

[su_quote]Mi chiedevo se fossi interessato a pubblicare degli articoli sul nostro sito, creando contenuti validi e di interesse. [/su_quote]

Quale sito? Intanto ci si presenta con il nome del sito di solito. Nel messaggio però non viene mai menzionato. Da iPhone non capivo, poi ho cliccato sul mittente e mi è uscito un indirizzo di posta elettronica personalizzato di un dominio specifico. Apro il sito e mi ritrovo in una sorta di agenzia interinale con banner pubblicitari ovunque e condivisione dei post pari al nulla. Forse avrà avuto tutte le 12 visite giornaliere. E come mai un sito simile vuole concedermi il lusso di scrivere per loro?

[su_quote]In seguito potresti dal tuo sito segnalare con un link il tuo articolo, scritto sul nostro blog, apportando valore e visibilità ad entrambi i siti.[/su_quote]

Ahh ecco. Ricapitolando: io dovrei scrivere post sul loro blog/sito “sul mio settore”, per poi pubblicizzarli attraverso i miei canali e quindi la mia pagina, e questo fatto senza dubbio darà valore e visibilità a entrambi i siti. Il mio con le sue quasi 10.000 visite giornaliere (e la mia pagina da 230.000 follower) certamente sarà equivalente a quel sito de merda dell’agenzia interinale dove manco un suicida ci entrerebbe.

[su_quote]Potrebbe essere di tuo interesse questa collaborazione?[/su_quote]

Come accettato guardi. Anzi, accetterei solo se potessi darle anche un mantenimento mensile e se la Moderatrice Milena potesse venire a casa sua a lavare i pavimenti. Offre troppo, mi sentirei in difetto altrimenti.

Tesoro mio, quella che cerchi è pubblicità. E quella, amore, si paga. La sua email è un’offesa alla mia intelligenza. Ah, cambierei la parte iniziale che immagino invii a tutti a copia/incolla. Perché nel caso del mio sito non c’entra un emerito cazzo.